Bilancio di attività dell’ A.D.S.M. – anno 2011

Stampa
Categoria: Comunicati
Creato Mercoledì, 09 Maggio 2012 Ultima modifica il Lunedì, 14 Maggio 2012 Data pubblicazione

biadene140Nella tabella che potete trovare a pagina 4 (del nostro giornalino VITA NOSTRA ), sono sintetizzati i valori raggiunti a consuntivo dell’anno appena trascorso, relativi all’attività dei nostri quattro gruppi.
La prima osservazione riguardante l’ultima colonna a destra della tabella: totale (Vedi Tabella)
ADSM 2011;

il dato porta a considerare che la nostra Associazione è più che mai “performante” per il valore che più conta in assoluto cioè le unità raccolte, ovvero il sangue ed il plasma donati. Abbiamo raggiunto la ragguardevole “quota” di 4286 donazioni totali pari ad un incremento del +2,6% rispetto al 2010. Mai in passato si era raggiunto un così alto valore! Plauso quindi ai nostri Donatori che hanno fatto sì che l’indice medio di donazione (cioè la media di donazioni che ciascun donatore effettua in un anno) sia pari a 2,19; se si considera che l’indice didonazione medio nazionale è pari a circa 1,6, noi abbiamo buoni motivi per essere orgogliosi della prestazione raggiunta. Altrettanto positiva è la valutazione dei 166 nuovi iscritti, cresciuti di ben il 12% rispetto al 2010. Con la consueta obiettività a questi dati straordinariamente positivi dobbiamo contrapporre la “caduta” (-14,3 %) dei donatori giovani; per donatori giovani, a norma di legge, si intendono tutti i donatori che non hanno ancora compiuto i 28 anni di età. Il dato negativo deve destare forti preoccupazioni per il futuro della nostra Associazione perché senza giovani non ci sarà ricambio quindi se non riusciamo ad “invertire rapidamente la rotta” presto o tardi la nostra Associazione sarà destinata ad una decrescita.
Il messaggio conseguente, per l’anno in corso e per gli anni a venire, deve essere: cerchiamo assiduamente nuovi giovani che entrino a far parte della nostra Associazione; soprattutto i nostri Donatori che sono anche genitori debbono farsi promotori di nuove adesioni cercando di “educare” i loro giovani figli anche alla buona pratica della donazione del sangue! Relativamente agli altri valori quali la leggera flessione dei Donatori periodici e la marcata flessione dei Donatori iscritti possiamo dire che non ci dobbiamo preoccupare perché, nel primo caso, la leggera flessione dei Donatori periodici è stata “ampiamente” compensata dall’incremento del numero delle donazioni e nel secondo caso il dato relativo ai Donatori iscritti è sceso del 13,5% perché nel 2011 è stata applicata la norma statutaria che prevede che non vengano più conteggiati i Donatori che, per i più svariati motivi, non donano più da oltre 3 anni. Bene inteso non è che questi ultimi, che non sono più conteggiati, “non li vogliamo più” ma semplicemente non figurano più negli elenchi ufficiali. Il giorno in cui decideranno (o potranno decidere) di tornare a donare saranno accolti a braccia aperte e nuovamente conteggiati. Lasciamo ai lettori la facoltà di analizzare e fare le conseguenti valutazioni sui valori relativi a ciascuno dei quattro Gruppi che compongono la nostra Associazione. Lasciamo invece ai rispettivi Consigli Direttivi l’onere di implementare le azioni necessarie per far si che i valori negativi possano presto diventare tutti positivi.Quindi... buon lavoro e buona donazione a tutti!
Il Presidente
Sandro Biadene

Statuto e Regolamento Associativo

logoadsmASSOCIAZIONE DONATORI SANGUE MICHELIN
Leggi lo Statuto
Associativo

STORIA ADSM 
Foto  Componenti consiglio Intergruppo

Ma.. sarai obbligato a trovarlo se!!

fidas banner francesco 460x220 rgb

Sarà più grande se ne ai bisogno

fidas banner valeria 460x220 rgb

Tuesday the 19th.
Professional Joomla Templates - 888 Poker Review